IMPIANTI PELLET

I nostri sono IMPIANTI altamente tecnologici per la produzione di PELLET di diversi materiali, come legno, erba medica, scarti industriali, MSW – RDF ed altro, e le nostre possono essere soluzioni “CHIAVI IN MANO”, a partire da una produttività di 1000 Kg/h fino a grosse quantità in base alle diverse esigenze del cliente ed alle situazioni ambientali specifiche richieste.

Gli  impianti EHW sono caratterizzati da una tecnologia all’avanguardia, con altissime prestazioni e basse manutenzioni, nonché bassi consumi energetici.

In linea con il concetto di industria 4.0, gli impianti EHW dispongono di un sistema di controllo e assistenza da remoto, con possibilità di trasmissione ed archiviazione dello storico dei dati, nonché il monitoraggio e la regolazione automatica dei principali parametri operativi, atti a garantire le condizioni di processo ottimali.

 

E.H.W. ITALIA è specializzata nella fornitura di IMPIANTI PER LA PRODUZIONE DI PELLET chiavi in mano, realizzati  SU MISURA  in base alle esigenze del cliente.

A seconda della materia prima a disposizione, si procederà con lo studio del progetto individuando i macchinari necessari all’impianto di pellettizzazione, partendo dalla preparazione del materiale ed il relativo processo di frantumazione tramite mulino a martelli, continuando poi con l’essiccazione del materiale fin qui lavorato tramite i nostri essiccatori a nastro a uno o più piani, la granulazione tramite pressa pellettatrice, il raffreddamento, per poi passare infine al reparto imballaggio secondo la soluzione di confezionamento prescelta.

Frantumazione

I nostri mulini a martelli, dotati di robusti telai, sono ideali per la riduzione e macinazione della materia prima, sia umida che secca, al fine di raggiungere una dimensione granulometrica ideale. Dopo la macinatura, il materiale viene inoltrato alla fase successiva dell’impianto per essere essiccato e pellettizzato.

Essiccazione

Posto un  contenuto ideale di umidità per la pellettizzazione di circa il 12%,  sarà necessario l’utilizzo di un essiccatore per l’asciugatura del legno o del materiale da biomassa che dovesse presentarsi con un maggior contenuto di umidità.

Pellettizzazione 

Le nostre presse pellettatrici  possono essere fornite con capacità a partire da 1 ton/h fino a 10 ton/h per impianti pellet di grandi dimensioni.

Processo di raffreddamento

Concluso il processo di pellettizzazione, la temperatura del prodotto si attesta tra i 60 e gli 80 gradi  ed è necessario un dispositivo di raffreddamento per ridurne la temperatura. Dopo il processo di raffreddamento, il pellet passerà al reparto di confezionamento.

I nostri impianti sono caratterizzati da una tecnologia all’avanguardia, con altissime prestazioni, basse emissioni e ridotti consumi energetici.

Pellet legno

Pellet erba medica

Pellet RDF

Pellet MSW

VIDEO

VUOI SAPERNE DI PIÙ SUI NOSTRI IMPIANTI PER LA PRODUZIONE DI PELLET ED ESSICCATORI?

Entra in contatto con noi lasciando i tuoi dati sul modulo sottostante e saremo al tuo servizio in breve tempo per fornirti tutto il supporto di cui hai bisogno.